L’Associazione Centro Orientamento Educativo – COE, fondata da Don Francesco Pedretti, nasce nel 1959 ed opera per lo sviluppo di una cultura del dialogo e della solidarietà. Nel 1974 è riconosciuta ONG idonea alla cooperazione internazionale, è iscritta all’elenco delle OSC (Organizzazioni della Società Civile) dell’Agenzia della Cooperazione Internazionale ed è ONLUS.

Il 19 Marzo 2016 il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha visitato la sede di Mbamayo, in occasione della sua Visita di Stato in Camerun.

MISSIONE, VALORI E STRATEGIE

L’Associazione ha come finalità:

· La promozione integrale della persona
· La promozione di una cultura e di una società del dialogo e della pace
· La promozione del volontariato e della cooperazione internazionale allo sviluppo

Avendo queste finalità l’Associazione interviene con:

· Proposte educative, formative, culturali
· Incontri e corsi per docenti, educatori, operatori socio- culturali, volontari
· Percorsi di sensibilizzazione sulla cooperazione e sul volontariato
· Iniziative per lo sviluppo dei linguaggi espressivi e del patrimonio culturale
· Progetti e opere per lo sviluppo sociale e culturale, sia in Italia in altri Paesi
· Esperienze di vita comunitaria

I valori cui si ispira l’Associazione per perseguire le proprie finalità sono:

· La centralità della persona, con attenzione alle sue aspettative e bisogni
· Il dialogo
· La comunità, intesa come solidarietà e collaborazione
· La gratuità e il volontariato

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Il COE oggi opera in: Camerun, RD Congo, Guatemala e Bangladesh

I suoi settori di intervento:
· Educazione
· Arte e cultura
· Sviluppo sociale e animazione
· Sanità
· Sviluppo rurale, sicurezza alimentare e valorizzazione delle biodiversità

ATTIVITÀ IN ITALIA

· Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina festivalcinemaafricano.org
· Formazione e informazione per il volontariato internazionale
· Educazione alla cittadinanza mondiale
· Accoglienza richiedenti asilo
· Iniziative e campagne di sensibilizzazione
· Sostegno a distanza

IL PARTENARIATO

IFA – Institut de Formation Artistique

Istituto di istruzione superiore che, con i suoi corsi in pittura, scultura e ceramica, è l’unica scuola superiore ad indirizzo artistico nel paese. Da sempre è impegnata nella promozione della cultura e degli artisti in Camerun.

Istituzione della Chiesa Cattolica che ha sempre operato a favore dei giovani nell’ambito dell’istruzione superiore e universitaria, della formazione professionale e dell’educazione integrale anche attraverso l’arte e la cultura.

LABA – Libera Accademia di Belle Arti Brescia

Istituto di Alta Formazione Artistica, propone corsi di Arti Visive, Architettura d’Interni e Design della Decorazione, Scenografia, Nuove Tecnologie dell’Arte e Progettazione Artistica per l’Impresa con i corsi di Fashion Design, Fotografia, Design, Graphic Design e Multimedia. Nel 2013 ha promosso con COE la creazione di LABA Douala.

ISF- MI – Ingegneria Senza Frontiere

Organismo non- profit che coinvolge professionisti dal background scientifico impegnati a favorire la realizzazione di uno sviluppo sostenibile. Ha esperienza pluriennale nel business sociale (inclusione economica, impresa sociale, AGR); opera in Camerun dal 2011 collaborando con il COE.

DONTSTOP architettura

Studio di architettura che produce contenuti culturali e tecnici legati allo spazio. Realizza progetti di standard elevato in tutti i campi della pianificazione, si distingue nel panorama italiano per la dinamicità dei componenti ed il know-how internazionale acquisito negli anni. E’ in rapporto con il COE dal 2016.

A.F. – Afro Fashion

Prima realtà italiana impegnata nell’organizzazione di eventi a forte impatto interculturale legato alla moda, al design e alla formazione di giovani stilisti sul territorio nazionale. Nel 2016 lancia la Milano Fashion Week.

In collaborazione con

Laboratorio di design, si avvale di un approccio interdisciplinare che integra la creazione di progetti con la cultura dell’auto- produzione. Questi si sviluppano dalla scala territoriale a quella architettonica fino a prodotti di design combinando insieme innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale e creatività.
Partecipa al progetto per la creazione dell’African Fabbers School, workshop di collaborative design che integra processi manifatturieri tradizionali, materiali locali e nuovi processi di progettazione e fabbricazione digitale.

I PARTNER NEL PROGETTO

Si occupa del coordinamento generale del progetto e delle relazioni con i partner, a cavallo fra l’Italia e il Camerun. È incaricato della gestione amministrativa e delle relazioni con l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo- AICS, ente finanziatore del progetto.

Collabora al coordinamento generale, in particolare mette a disposizione un esperto per la supervisione artistico- scientifica delle attività di progetto. Coordina tutte le attività educative in collaborazione con lo staff di LABA Douala.

Mette a disposizione il terreno per la costruzione dell’Hub culturale; collaborerà alla sua gestione e farà parte dell’impresa sociale che sorgerà al suo interno.

Gestisce con COE l’attività di potenziamento dell’offerta formativa di LABA Douala nel nuovo contesto dell’Hub Culturale, grazie all’intervento di visiting professor e allo scambio con altre realtà educative.

Si occupa del rafforzamento delle capacità organizzativa, gestionale e promozionale delle organizzazioni artistiche e delle attività di sviluppo economico del progetto. Studierà la costituzione dell’impresa sociale dell’Hub.

Organizza il workshop specialistico in interior design strutturato su due anni. Cura la divulgazione dei prodotti ottenuti con una pubblicazione e una mostra a Milano nello spazio del Sino European Innovation Industry

Organizza il workshop specialistico in interior design strutturato su due anni. Cura la divulgazione dei prodotti ottenuti con una pubblicazione e una mostra a Milano nello spazio del Sino European Innovation Industry